fbpx

Gli italiani preferiscono il cibo al sesso: lo conferma una ricerca

Gli italiani preferiscono il cibo al sesso

Per il 64% dei nostri connazionali il piacere più grande lo si ottiene a tavola

Gli italiani preferiscono il cibo al sesso. A dirlo è un sondaggio condotto dall’istituto Gfk, azienda internazionale di analisi dei dati, secondo cui per il 64% dei nostri connazionali il piacere più grande deriva proprio da quello per cui il nostro Paese è diventato famoso in tutto il mondo: il cibo. È quest’ultimo a farci godere più di ogni altra cosa. Il sesso, invece, non è neanche al secondo posto.

Il sondaggio è stato commissionato da XLoveCam, piattaforma di cam erotiche dal vivo, con un risultato a dir poco inaspettato. Analizzando la risposta di mille italiani con un’età compresa fra i 18 e i 65 anni, Gfk ha infatti scoperto che il primo “piacere della vita” per gli abitanti del Belpaese è “assaporare un cibo delizioso”. Al secondo posto, per il 61% degli intervistati, c’è “l’esperienza della contemplazione di un bel paesaggio”. Solo in terza posizione c’è “fare l’amore” (60%).

E i dati ovviamente cambiano a seconda dell’età, ma anche in questo caso i risultati sono sorprendenti: il sesso viene posizionato al primo posto non per i giovani, bensì per il 74% degli uomini e il 44% delle donne che hanno già superato i 45 anni.

Proseguendo nella top ten dei “piaceri della vita”, in terza posizione gli italiani il “dedicarsi alle persone care” (56%), in quarta “ascoltare buona musica” (55%) e in quinta “riservarsi spazi per se stessi” parimenti con la “ricerca di momenti di pace e silenzio” (51%). Seguono il piacere legato al “profumo e all’esperienza olfattiva” (39%), quello legato alla “lettura” (33%) e la “degustazione di un buon vino” (29%). Chiude la top ten, con il 26% delle preferenze, la “contemplazione di un’opera d’arte”.

LEGGI ANCHE – Come si diventa pastori?